Centri scolastici digitali per le scuole della montagna toscana
Argomento: Notizie

Centri Scolastici Digitali: avviata la sperimentazione per innovare le scuole montane della Toscana. Una buona notizia.



Sono state coinvolte 16 piccole scuole della primaria, distanti dai capoluoghi, sparse nella montagna e nelle isole toscane.

Risorse della regione Toscana per la montagna sono state destinate a questo scopo: creare centri scolastici di qualità nelle piccole realtà. Si parla di acquistare strumentazione tecnologica innovativa (tablet se non ho capito male) e contemporaneamente di formare i docenti attarverso appositi corsi predisposti da INDIRE.

Il progetto, la scelta delle scuole, le linee guida al momento sono calate dall'alto, ma le istituzioni scolastiche con l'adesione all'iniziativa si impegnano a partecipare in prima persona mettendo in campo tutte le loro energie per la riuscita.

Seguiamo con attenzione questa iniziativa, che però ricorda varie altri tentativi rimasti un po' fermi alle buone intenzioni. Si spendono soldi, anche cifre significative, per la tecnologia, poi però tutto rimane fermo e non se ne sa più nulla, speriamo ceh l'esperienza abbia insegnato. Così ogni volta si scelgono alcune scuole dall'alto con l'impegno ad allargare a tutte le scuole con quelle caratteristiche; anche sotto questo aspetto speriamo che si cambi.

Le parole dette nella presentazione sono state sagge, aspettiamo di leggere il testo del protocollo e poi vedremo i fatti e li racconteremo.

Manca un po' la giusta considerazione circa l'importanza della collettività locale (genitori e non solo amministrazioni comunali).

Valutazione Articolo

Punteggio Medio: (Ancora Nessun Voto)

Argomenti Correlati

NotizieNotizie e riflessioni sulla didattica

CookieLaw

Al momento c'è un problema con questo blocco.